Valgrisenche – Via Mario e Cecilia

Valgrisenche - Via Mario e Cecilia

Bella interpretazione di una parete complessa.

Zona: Alta Valle d’Aosta, Arvier, Valgrisenche, Planaval

Quota partenza (m): 1560

Quota vetta (m): 1900

Apritori: Andrea Benato e Roger Bovard nel 2018

Sviluppo arrampicata: 240 metri

Tipo di apertura: dal basso

Esposizione: sud

Protezioni: fix inox

Difficoltà: 5c, 5c obbl.

Note: via molto bella inserita in un ambiente ameno

Equipaggiamento: normale da arrampicata, protezioni veloci inutili

Accesso: da Aosta raggiungere Arvier, imboccare la Valgrisenche e dopo alcuni chilometri svoltare a destra per Planaval

Avvicinamento: dal comodo parcheggio situato all’ingresso del paese, seguire la via principale, prendere un viottolo a fianco della chiesa e poi andare a sinistra, poco dopo una fontana la strada finisce e parte un sentiero da poco ripulito che si inoltra in un bosco magico di larici secolari, che sembrano messi lì a guardia del paese, dopo un tornante si stacca una traccia che sale per ripidi prati fino alla base della parete, ore 0,30.

Relazione

L1: muro con passo poco intuitivo, 5c sostenuto, sosta a sinista su 2 fix collegati, 25 m

L2: muro 5c, poi tratto con vegetazione, poi placche, 5a, sosta su 2 fix collegati, 30 m

L3: placca nera 5a, poi passaggio un pò a sinistra, fuori linea, 5b, ancora placca 5a, sosta su 2 fix collegati, 30 m

L4:  un po’ in diagonale verso sinistra, 4b, sosta su 2 fix, 25 m

L5: un po’ a sinistra, 4a poi bel muro verticale, 5a sosta su 2 fix collegati, 25 m

L6: andare a sinistra, 3,  poi bella placca, 4b, sosta esposta su 2 fix collegati, 20 m

L7: andare un po’ a sinistra e superare uno strapiombo, 5c, poi placca 5a, poi un altro muretto strapiombante, 5c, poi un po’ a destra e placca, 5a, fino alla sosta su 2 fix da collegare, 25 m

L8: salire direttamente sopra la sosta, 4a, poi placche abbattute, 4c, sosta su 2 fix collegati, 30 m 

Discesa: salire circa 60 metri fino ad un rudere, prendere un sentierino che scende fino ad un tratto in cui è scavato nella roccia, (corda fissa), proseguire per prati ripidi, superare un tratto franato con l’aiuto di una corda fissa, poco dopo si raggiunge il bosco di larici in prossimità del paese, ore 0,40.

Foto - Relazione

LINK INTERNI

– Valgrisenche – La Fete au Village

LINK ESTERNI

– Per le relazioni su Finale Ligure e Liguria vai al sito: www.vielunghefinale.com
– Per le relazioni sull’alpinismo sulle Alpi Biellesi vai al sito: www.montagnabiellese.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookies per avere una migliore esperienza di uso. Continuando si accetta che esso ne faccia uso come da normativa qui presente. Continuando a navigare su sito accetterai l’utilizzo di Cookies da parte di vielunghevalledaosta.com. Consulta la nostra Privacy Policy.